• Cantieri Navali Reali (Drassanes Reials)
  • Porto di Valencia
  • Museo de la Semana Santa Marinera
  • Paseo Marítimo
  • Spiagge dell’ Arenal e della Malvarrosa

In questo itinerario visiteremo la Valencia mediterranea. Vi potremo contemplare monumenti del XV secolo che sorgono accanto ad edifici del XXI.

Cominceremo la passeggiata dai Cantieri Navali Reali (Atarazanas Reales), luogo in cui venivano anticamente costruite le navi. È un notevole esempio del gotico civile della Corona d’Aragona.

A pochi passi troviamo il porto di Valencia. Questo porto, recentemente ristrutturato, è stato la sede della Coppa America di vela ed è uno degli scenari del Gran Premio di Formula 1 che si svolge ogni anno in questa città. Nel passato fu il simbolo della crescita economica che fece della città e del suo porto i più importanti del regno, superando anche Barcellona. Attualmente è diventato anche un’attraente zona di svago dove possiamo trovare bar e pub in cui prendere un bicchiere.

Approfittando la visita al porto, possiamo raggiungere il Museo de la Semana Santa Marinera, [Museo della Settimana Santa Marinara], a entrata gratuita, che ci darà un’idea di com’era la vita in mare in altre epoche.

Possiamo trovare perfino un museo del riso…, anche se per una buona “paella” dovremo senza dubbio recarci sul Paseo Marítimo. Questo lungomare si snoda dalle spiagge dell’ Arenal e della Malvarrosa, punteggiato da numerosi ristoranti dove possiamo assaporare i frutti della gastronomia valenziana. Senza dubbio un’esperienza da non perdere.