• Cattedrale
  • Casco antiguo
  • Portal de Serranos
  • Quartiere del Carmen
  • La Lonja

Il punto di partenza ideale del nostro itinerario è la Cattedrale di Valencia. È un monumento che risalta per i suoi tre portici, ognuno di uno stile diverso: romanico, gotico e barocco. Ne potremo ammirare anche il campanile, la torre del “Miquelet”, che sovrasta la città. Dopo la visita a questo monumento potremo passeggiare lungo le viuzze del casco antiguo mentre ci dirigiamo al Portal de Serranos, che si trova sulla riva del fiume. Questa porta era una delle entrate della città nel periodo in cui era cinta da mura. Da qui vedremo il letto del Turia, fiume  che dopo le alluvioni del 1957 fu deviato al di fuori della città. Adesso i valenziani possono far uso di questo spazio per la pratica di sport, per passeggiare in bicicletta ecc. A pochi passi troveremo la piazza del Carmen, cuore dell’omonimo quartiere. È uno dei quartieri più famosi della città, per la sua vita notturna ed i suoi negozietti. Se torniamo a sud lungo la via Serranos raggiungeremo uno dei più bei monumenti della città, La Lonja. Venne costruita nel 1483 dai mercanti valenziani ed era sede del consolato del mare. Símbolo del potere economico della città ed uno dei più bei monumenti gotici.